Federico Albarello: Business Intelligence, Big Data e Analytics al servizio delle aziende

Le tecniche di Business Intelligence e i Big Data possono essere validi alleati per un’azienda o un ente impegnati nella ricerca del candidato ideale per ricoprire un ruolo di responsabilità all’interno del proprio organigramma? La Business Analytics è davvero uno strumento in grado di aiutare le aziende a migliorare le loro performance e la qualità del loro management? La risposta a queste domande è senz’altro sì: l’utilizzo di questi mezzi – basati sull’analisi, la gestione e l’interpretazione di grandi quantità di dati – permette alle aziende di operare in modo più efficiente e di prendere decisioni vincenti in una grande varietà di ambiti diversi, e FLOWER&KLEIN è il partner in grado di fornire consulenza a tutte le realtà decise a migliorare il loro management grazie all’utilizzo di strumenti di questo tipo.

Applicare le potenzialità dell’intelligenza artificiale al settore del business permette di analizzare ingenti quantità di dati, mettendoli in relazione e facendo emergere informazioni che, normalmente, sarebbero difficili da individuare in maniera precisa. Questo consente alle aziende di avere una visione più dettagliata degli schemi di funzionamento interno e di comprendere tutte le sfumature organizzative del mercato in cui operano. In questo modo è possibile identificare pattern di comportamento e compiere, di conseguenza, scelte ponderate ed efficaci.

L’utilizzo di strumenti di questo tipo garantisce alle aziende un importante vantaggio competitivo sui loro concorrenti, ma richiede anche grande competenza e professionalità: FLOWER&KLEIN è in grado di accompagnare i suoi clienti in questo percorso, aiutandoli ad individuare i talenti necessari a valorizzare tutte le potenzialità della business intelligence per migliorare la qualità del proprio management.

Federico Albarello, professionista impegnato nel settore delle risorse umane e dell’executive search dal 2007, collabora da oltre 3 anni con FLOWER&KLEIN ed ha seguito numerosi progetti in area Big Data e Business Analytics. Il suo metodo di lavoro si basa sulla costruzione di un rapporto di fiducia e sintonia con il cliente, necessario per comprendere al meglio il contesto di riferimento e lo scenario competitivo in cui si muove. A questo si aggiunge la capacità di utilizzare strumenti di mappatura che consentono di avere una visione dettagliata dei meccanismi di funzionamento interni e del mercato di riferimento: un mix vincente per aiutare le aziende a individuare le figure manageriali perfette per le loro esigenze.